popup.error.login.title
popup.error.login.text

Rating dei giocatori

5
9.60/10

Descrizione generale

Baccarà è un gioco d'azzardo di carte di origine francese (anche se questo fatto è contestato da alcuni storici). Per questo gioco viene utilizzato il tavolo con una marcatura speciale e otto mazzi da cinquantadue carte. Le carte vengono distribuite da un dispositivo speciale chiamato “sabot”. Nella versione americana del gioco che risulta la più diffusa (sulla base della quale esamineremo le regole in questo articolo) possono partecipare contemporaneamente fino a quattordici giocatori e tre dealer.

È un gioco facile e veloce nel quale ai partecipanti si richiede soltanto di fare la scommessa. A loro non si chiede di prendere ulteriori decisioni prima dell'annuncio dei risultati della distribuzione, perché tutto si fa automaticamente e rigorosamente conforme alle regole.

Scopo del gioco

Anche lo scopo del gioco è facile, consiste nell’indovinare chi vincerà: dealer o giocatore. Per questo bisogna puntare sulla vittoria di uno di loro o sul pareggio.

Combinazioni e valore delle carte

La combinazione più alta di baccarà chiamata "naturale" formano due carte il valore totale delle quali è pari a nove punti. Lo stesso nome ha una combinazione di due carte, il totale dei punti della quali fa otto.

Il valore delle carte da 2 a 9 è pari al loro valore nominale, un asso dà un punto, le altre carte non danno punti al giocatore. Se il giocatore ha in mano più di dicei punti, dal totale viene sottratto dieci. In altre parole, il totale dei punti che si ha in mano sarà sempre da zero a nove, mentre l’eccdenza è esclusa.

Scommesse

In baccarà esistono tre tipi di scommesse, per ognuna delle quali sul tavolo da gioco è assegnato un campo speciale:

  • Sul giocatore (punto) – è la scommessa sulla vincita del giocatore. Viene pagata in un rapporto 1:1.
  • Sul dealer (banco) – è la scommessa sulla vincita del dealer. Viene pagata in un rapporto 19:20 (in altre parole, 1:1 con la ritenuta della commissione del 5%).
  • Pareggio – è una scommessa che il dealer e il giocatore avranno in mano due uguali totali di punti. Viene pagata in un rapporto 8:1 (in alcuni casinò 9:1).

Svolgimento del gioco

Prima dell’inizio di ogni distribuzione il giocatore deve fare una scommessa nei limiti di minimo e massimo stabiliti per questo tavolo. Fatto questo, il croupier distribuisce due carte a testa: al giocatore e sé stesso. Se il giocatore ottiene dalla distribuzione una combinazione naturale (otto oppure nove punti su due carte), quest’ultima viene comparata con le carte del dealer e si definisce il vincitore.Se invece il giocatore ha meno di sei punti, gli viene data una terza carta.

Fatto questo il dealer compra le carte rispettando rigorosamente le seguenti regole, che in gran parte sono determinate dalla carta comprata del giocatore:

  • Se il giocatore non ha preso la terza carta, non la prende neanche il dealer nel caso in cui ha sei o più punti.
  • Se ha due punti e meno, pernde una carta.
  • Se ha tre punti, prende una carta nel caso in cui il giocatore non ha ottenuto otto.
  • Se ha quattro punti, prende una carta nel caso in cui il giocatore non ha ottenuto la carta che vale zero, uno, otto o nove punti.
  • Se ha cinque punti, prende una carta nel caso in cui il giocatore non ha ottenuto la carta che vale quattro, cinque, sei o sette punti.
  • Se ha sei punti, prende una carta nel caso in cui il giocatore non ha ottenuto la carta che vale sei o sette punti.
  • Se il dealer ha sette punti, non compra la carta.

Fatto questo si procede al confronto delle mani di dealer e giocatore. Vince chi ha più punti nella combinazione. Se i totali delle combinazioni sono uguali, viene dichiarato il pareggio. Di seguito il croupier fa i pagamenti, se ci sono, raccoglie le carte, e il gioco contunua.

Tipi del gioco

Le regole descritte sopra riguardano la versione americana del gioco, tuttavia ci sono alcuni altri tipi di baccarà, che saranno considerati in dettaglio nei songoli articoli sul portale en.Casinoz.

Tutti i tipi di baccarà sono uniti dallo scopo del gioco che consiste nell’ottenere nove punti o una somma vicina a nove. Per il resto le differenze nelle regole possono riguardare le condizioni molto varie, come ad esempio:

  • numero dei mazzi che partecipano al gioco (da uno a otto),
  • numero dei partecipanti che giocano contemporaneamente,
  • regole di distribuzione delle carte,
  • regole della compra delle carte (il dealer può comprare la terza carta secondo regole diverse in funzione dal tipo di gioco),
  • pagamenti (il loro ordine e l’ammontare possono variare a seconda del tipo di baccarà),
  • ruolo del dealer (può essere fisso, come al casinò, oppure questo ruolo possono assumere a turno tutti i giocatori),
  • banco e scommesse (al casinò viene stabilita una gamma di scommesse che sono pagate dallo stabilimento; se il gioco si fa direttamente tra i partecipanti, il banco si forma per mezzo delle loro scommesse e viene ritirato dal vincitore).
  • attrezzature (le tracciature dei tavoli da gioco nei vari tipi di gioco sono diverse).

Queste non sono tutte le differenze possibili, pertanto le rimanenti non sono talmente importanti per parlarne in dettaglio.

Chances e strategia del gioco

Al casinò nel baccarà, come in qualsiasi altro gioco, è inclusa la percentuale del vantaggio della casa da gioco. Cioè, giocando a lungo si vince e si perde, ma nel periodo prolungato è impossibile rimanere vincitore. Tanto più, in questo gioco tutto dipende completamente dal caso. Il visitatore non può in nessun modo influenzare il corso del gioco, perché tutte le decisioni vengono prese automaticamente. Il metodo di conteggio delle carte, simile ai metodi del genere per il blackjack, che alcuni giocatori cercano di applicare nel baccarat, non è efficace, e questo è stato dimostrato ancora da Edward Thorp.

In base ai calcoli matematici si può affermare quanto segue:

  • è più vantaggioso puntare sul giocatore che sul banchiere, perciò si consiglia fare proprio così;
  • la scommessa sul pareggio è estremamente svantaggiosa, perciò va evitata in tutte le situazioni, anche se il pagamento è stabilito in rapporto 9:1;
  • meno mazzi partecipano al gioco, più il gioco è vantaggioso per i giocatori (anche se questo indice è insignificante).

Pertanto, se si gioca al baccarà al casinò, bisogna sempre scommettere sulla vittoria del giocatore. Così avrete più chances di vincere.

Rating dei giocatori

5
9.60/10

Bewertungen der Benutzer

Kommentare Bewertungen der Benutzer
97
0
97
0
Sortieren:
Scrivi il tuo commento
Сaratteri 0 digitati, minimo 50, massimo 2000
Metti la tua valutazione
La tua valutazione
0/10
Errore di convalida
Verifica che i dati inseriti siano corretti