popup.error.login.title
popup.error.login.text

Rating dei giocatori

33
8.85/10

La discussione sul problema di legalizzazione e moralità dei giochi d'azzardo e, in particolare, giochi d'azzardo online, continua già da molto tempo. In questo articolo cercheremo di capire se veramente i giochi d'azzardo è un male, perché succede questo rifiuto dei giochi d'azzardo nei governi di vari paesi, e a che cosa è dovuto. L'articolo è scritto in base ai materiali della stampa occidentale, e riguarda piuttosto la realtà americana: purtroppo, in Russia non esiste analitica e statistica di questo genere.Tuttavia, le questioni sollevate sono rilevanti pure per noi, anche se non completamente.

Dunque. Se le autorità morali presunte vi dicono che i giochi d'azzardo è un male, ecco quello che dovete sapere anche voi.

Nella maggior parte dei giochi d’azzardo si usa l’abilità

La stragrande maggioranza delle persone pensa che tutti i giochi d'azzardo si basano su fortuna e successo, mentre non è assolutamente necessario saper fare qualcosa. Ma non è così. Ci sono molti tipi di giochi d'azzardo, nei quali un ruolo importante gioca la bravura e l'abilità del giocatore. Il giocatore deve sapere molto sugli investimenti, essere in grado di creare un business basato sul suo gioco, essere in grado di speculare in borsa e saper fare tante altre cose.

Alcune persone sostengono che il vero gioco d'azzardo non è legato con l'abilità. Questo non è vero. Ad esempio, il poker è un gioco di abilità, mentre per giocare bene a blackjack è addirittura necessario possedere le capacità matematiche eccezionali. Invece delle attività di organizzazione di lotterie, che non sono assolutamente legate a una qualsiasi abilità e dipendono a 100% solo dalla fortuna, si occupa proprio il governo.

La maggio parte della gente non lo sa.

Certe persone credono che giocare ai giochi d’azzardo sia un male senza capire i seguenti fatti:

La stragrande maggioranza delle persone, compreso persone molto ricche e quelle della classe media, acquistano le lotterie e non lo considerano qualcosa di vergognoso.

Gli scienziati della Boston University nella loro ricerca hanno accertato che i giochi d'azzardo e l’investimento - sono la stessa cosa:

  • "I giochi d'azzardo e gli investimenti sono due attività identiche legate alle scommesse. L’attività legata al rischio è presente nella cultura americana in tutta la storia dello stato. In un certo momento, più di 100 anni fa, l'atteggiamento della società nei confronti ai due tipi di speculazione si è polarizzato, gli investimenti hanno cominciato a considerare un fenomeno socialmente desiderabile, il quale per questo motivo veine sostenuto dalla legge, mentre i giochi d'azzardo sono stati etichettati come quello socialmente indesiderabile e, di conseguenza, vietato dalla legge.Questa divergenza non era basata su eventuali differenze logiche tra questi due tipi di attività, ma su quali classi sociali di persone ci erano coinvolte.È successo che agenti di borsa, borse valori e loro clienti ricchi hanno beneficiato di questa distinzione giuridica, mentre classe operaia, giocatori, casinò e bookmakers hanno perso".

Poi dall’America questa divisione in "buoni" e "cattivi" giochi si è diffusa in tutto il mondo.

Guardate come i dizionari americani come Dictionary.com, dizionario Oxford interpretano le parole "gioco", "giocare".

  • "Atto che contiene in sé un elemento di rischio".
  • " Azioni rischiose nella speranza del risultato desiderato".
  • " Quello che può produrre o il risultato desiderato, o il risultato negativo (spiacevole)".
  • " Rischiare (qualcosa di prezioso o importante) per fare qualcosa o raggiungere qualcosa".

Gli esempi di uso di queste parole sono seguenti (qui consideriamo il significato delle parole inglesi " gamble ", " gambling "):

  • "Le persone che hanno perso denaro nel gioco d'azzardo in borsa".
  • "Iniziare la propria attività era un’avventura, ma è stato compensato".
  • "Pensava di avviare la propria attività, ma ha deciso che ci sarebbe troppo gioco d'azzardo".
  • "Puntava sul successo del suo canale satellitare".
  • "Gli investitori hanno iniziato a scommettere sui guadagni futuri".
  • "Abbiamo deciso di rischiare e offrirgli il posto del nostro dipendente".

In questo modo si rivela che le persone, in un modo o in un altro, giocano sempre ai giochi d’azzardo, anche quando non lo sospettano. Alcune persone affermano di non amare i giochi d’azzardo, ma, ciò nonostante, la maggior parte della gente nel mondo sono giocatori, compreso quelli che credono di non esserlo.

Una definizione più rigorosa del gioco d'azzardo prevede che questa attività deve includere il seguente: aliquota, occasione, utile o perdita.Anche tenendo conto di queste correzioni, la maggior parte delle attività effettivamente sono giochi d'azzardo, perché sono associati con uno o l’altro attributo del gioco d’azzardo.Ci appartengono tali attività molto importanti, come ad esempio:

  • Vendite
  • Marketing
  • Investimento
  • Assicurazione
  • Avviamento del business
  • Perforazione alla ricerca del petrolio
  • Estrazione dei minerali utili

Confronto di attività del gioco

Qualsiasi attività nella figura sottostante comprende gli attributi che definiscono i giochi d'azzardo: aliquota, occasione, utile o perdita. Cambia solo il rapporto "Abilità-Fortuna".

Importanza sociale ed economica dei giochi

In generale, senza i giochi d’azzadro il mondo non può funzionare. I giochi d'azzardo non è male e non è bene, è solo una parte integrante del nostro mondo. Senza i giochi d’azzardo:

  • Gli europei non avrebbero mai scoperto il mondo nuovo: eppure Cristoforo Colombo e la Spagna hanno affrontato un grande rischio per cercare di trovare la ricchezza in India, mentre il zigzag della fortuna li ha portati in America;
  • Le società non saranno in grado di attirare il capitale d'investimento;
  • Gli agricoltori non potranno fare le coperture e pianificare in anticipo la seminagione delle colture;
  • Non ci saranno olio e benzina per la vostra automobile, così come centinaia di altre cose che utilizzate, e che sono prodotte a base di petrolio;
  • Gli inventori non avrebbero speso anni della loro vita per inventare lampadina, automobile o il computer nella speranza di enormi profitti.
  • gli imprenditori non avrebbero iniziato nessuna impresa e, di fatto, non ci sarebbe nessuna economia;

In tutti gli esempi sopraelencati di attività umana ci sono elementi di gioco d'azzardo: Aliquota, Occasione, Utile o Perdita.

Importanza della scommesse nei divertimenti

L’azzardo rende il gioco molto più divertente. C'è un motivo per cui il poker è più popolare di Monopoli, Scrabble e Domino. Questo succede perché include il denaro. La gente ha giocato a poker per più di 180 anni. Milioni di persone ci giocano regolarmente, perché ci trovano piacere, e non perché vogliono guadagnarsi la vita con il gioco, oppure fare soldi sui propri amici. Naturalmente, la gente può giocare a poker gratis, ma preferisce giocare a soldi, perché così è più interessante. Gli appassionati dello sport possono seguire le competizioni sportive di poker gratis, ma milioni di giocatori mettono in gioco i soldi, perché questo aumenta il piacere.

Chi da studente non ha giocato a carte preference? Ricordate, ci si sedeva tutta la notte! E i giochi senza soldi si facevano solo in qualità di allenamento, in attesa del quarto giocatore, per esempio. Mentre in completo si giocava già "sul centesimo", perché diversamente non è interessante. O prendiamo pure una partita di calcio con lo scaglione parallelo... se in gioco veniva messo un paio di casse di birra che dovrebbe mettere la squadra che ha perso, il gioco passava con più allegria ed azzardo! Si provava più piacere nel gioco, e non importava nemmeno che a qualsiasi risultato finale le squadre berrebbero la birra insieme.

Anche il mercato azionario garantisce il valore di divertimento. Un investitore ha detto che gli piacerebbe avere la possibilità di controllare il costo delle sue azioni ogni giorno, per osservare come si vanno su e giù. Ha detto che "sarebbe più divertente" investire in questo modo.

I giochi d'azzardo danno alla gente esattamente lo stesso che dà il balletto o i gialli: piacere e divertimento. Con l’unica differenza: questo piacere è molto più acuto, quando in gioco sono messi i vostri soldi.

Valore educativo

Ma i giochi d’azzardo hanno un valore educativo? Ecco un frammento dal libro "Come diventare miliardario – strategie provate dai titani della ricchezza":

Gusto ai giochi di azzardo

Sulla questione specifica del rischio, l'interesse dei miliardari ai giochi di carte, soprattutto al poker, è sorprendente. Così, HL Hunt prima di entrare nel business del petrolio è stato costretto a mantenere la famiglia per mezzo delle vincite del poker dopo la perdita dei redditi da due colture dopo le inondazioni. Quando John Kluge era studente della Columbia University, la sua ossessione per il poker ha attirato l'attenzione sgradita da parte dell’amministrazione.Mentre verso la fine dei suoi studi universitari nel 1937, Kluge ha accumulato dalle vincite $7000, che è pari a $80000 contando in base al potere d'acquisto del 1999.

Anche Bill Gates ha dedicato una gran parte del suo tempo nel college a giocare a poker, prima abbandonare gli studi a Harvard. Carl Icahn ha guadagnato il suo primo pacchetto di investimenti giocando a poker, dopo aver vinto $4000 nel giro di sei mesi di servizio nell’esercito degli Stati Uniti. Allo stesso modo, le vincite del poker hanno permesso a Kirk Kerkorian di finanziare il lancio di una compagnia di voli charter. Mentr a Warren Buffett piaceva giocare a bridge. Era bravo abbastanza per giocare nella squadra di Corporate America, un gruppo di amministratori delegati che hanno avuto gli avversari così come una squadra composta dai membri del Parlamento britannico.

Non serve molta intelligenza per determinare la relazione tra i successi al tavolo da gioco a carte, e i successi negli affari finanziari. Entrambe le situazioni sono legate alle incertezze e permettono di ottenere il premio dopo un calcolo accurato delle probabilità. I giocatori irragionevoli non possono vincere gli avversari qualificati nel corso di tante mani di poker oppure reggere la concorrenza per molte transazioni commerciali. Nessuna vittoria viene senza un'analisi approfondita, senza la disponibilità di rischiare e senza la fede nelle proprie forze”.

Do As I Say, Not As I Do

Le autorità degli Stati Uniti, in genere, non sono amici degli operatori privati del gioco d'azzardo, a parte le eccezioni tipo Las Vegas, Atlantic City e casinò indiani. Tuttavia, sono maggiori promotori e sostenitori della peggior specie di gioco d’azzardo: la lotteria, che si basa su abilità zero e fortuna al cento percento. Questo succede perché le autorità odiano la concorrenza, mentre la lotteria è la loro prerogativa di monopolio. Cercano di giustificare questo monopolio, dichiarando che devono controllare questo"vizio" e prevenire l'insorgere dei "giocatori problematici". Tuttavia, stanno spendendo milioni di dollari in pubblicità per promuovere questo "vizio".Non è questa ipocrisia?

Nel documentario "Lucky" sono citati i fatti seguenti:

  • "Più della metà di tutti gli americani adulti gioca alla lotteria, il che la rende, indubbiamente, la forma più popolare di divertimenti a pagamento nel paese".
  • "Ogni anno gli americani spendono $7 miliardi in biglietti al cinema, 16 miliardi $in eventi sportivi, $24 miliardi in libri, $62 miliardi in biglietti della lotteria".

L’industria delle lotterie da 62 miliardi è molto più grande di molti settori dell'industria americana, e non solo più grande di libri, sport e industria cinematografica presi insieme.È un fatto scandaloso che il settore delle lotterie è in gran parte monopolizzato dal governo degli Stati Uniti!

Nel 2002 Emily Oster ha sostenuto la sua tesi dal titolo "Il Grande Sogno: perché la gente gioca a Powerball?" Ha definito che quando il jackpot della lotteria Powerball è ai livelli bassi, i biglietti vengono acquistati prevalentemente dagli strati poveri della popolazione. Quando invece il jackpot cresce e raggiunge un picco, le vendite dei biglietti della lotteria nei quartieri poveri e ricchi diventano praticamente uguali! Questo conferma il fatto che l'azzardo non è estraneo né ai poveri, né ai ricchi: la maggior parte delle persone acquista le lotterie a condizione che l'eventuale vincita diventi per loro "un Sogno grande".

Il documento della Boston University Law Review intitolato "Regolamento di costumi sociali e mercati privati: il paradosso di commercio dei titoli del mercato monetario, giochi d'azzardo online e speculazioni", spiega in dettaglio, perché i giochi d'azzardo e investimento sono identici.Il documento è grande, perciò vi presentiamo solo alcuni frammenti interessanti:

  • "Lo stereotipo di investitore come giocatore sembra spiegare particolarmente bene, perché giocare significa mettere con il rischio nel gioco qualcosa di valore nella speranza di un esito incerto. In altre parole, le scommesse sono decisioni economiche in condizioni di incertezza. Per questa vasta definizione vanno tutti gli investitori, che giocano sugli acquisti di strumenti finanziari ".
  • "Tante cose nei giochi d'azzardo e negli investimenti possono essere descritte come speculazioni..."

"Molti investitori comprano le azioni per le stesse ragioni che i giocatori che scelgono slot determinate o numeri della lotteria, oppure numeri sul tavolo della roulette, o fanno una scommessa dal bookmaker, o scartano le carte ben definite nel poker".

In realtà, il governo degli Stati Uniti si preoccupa sopratutto di come non perdere i soldi.Mentre l'uso della moralità come una scusa per bloccare gli operatori privati di online gambling è solo una copertura per la ragione vera: bloccare la concorrenza.In aggiunta alle somme di denaro indecenti che il governo degli Stati Uniti riceve dall’organizzazione delle lotterie, ci sono anche tasse e imposte che il governo dello stato Nevada raccoglie dai casinò. Secondo i dati del sito gambling-law-us.com, le tasse possono fare più di $1000000, mentre le imposte possono arrivare fino a diversi milioni di dollari. Alcune aziende in altri settori pagano al governo le stesse cifre solo per rimanere in attività. Possiamo supporre che il governo degli Stati Uniti vorrà proteggere questa mucca che dà il denaro, perché tasse e imposte di licenza negli altri paesi sono insignificanti in confronto degli Stati Uniti. Per esempio, in Costa Rica le tasse di questo genere fanno solo alcune migliaia di dollari, e non vi è assolutamente alcuna imposta sul reddito. Non è sorprendente che molti operatori americani di giochi d’azzardo online preferiscono aprire i loro stabilimenti proprio là.

Si scopre che il governo nordamericano sta giocando contemporaneamente su due fronti: come operatore di giochi d’azzardo e come organizzazione che riscuote i diritti di licenza e le imposte agli operatori di gioco. È un’ipocrisia sfacciata!

Ecco alcune citazioni del rapporto della Boston University:

  • "Il governo federale deve vietare, regolare, lasciare in pace o incentivare le attività speculative [d’azzardo]in base alla utilità di una determinata impresa e tenendo conto dei relativi costi sociali di questa attività, piuttosto che sul principio di ottenimento del beneficio massimo dalla parte del governo".
  • "Nonostante il fatto che la retorica moralistica prevale nella lotta contro i giochi d'azzardo, l'abbondanza di giochi d'azzardo legali in quasi tutti i paesi del mondo indebolisce l'autorità dei miti sul fatto che la politica statale nei confronti dei giochi d'azzardo si basa sulla moralità”.
  • "È assurda la posizione del governo nei confronti all’investimento online, dove i problemi dichiarati per gli investitori singoli e irragionevoli sono notevolmente sottostimati, mentre nei confronti ai giochi d'azzardo i problemi dichiarati per i giocatori imprudenti sono significativamente incrementati”.
  • "La posizione del governo degli Stati Uniti contro i giochi d'azzardo online è sbagliata, gli argomenti a favore del divieto sono pretenziosi e la miopia del governo in questo settore danneggia la sua autorità in campo internazionale".
  • "Qualsiasi tentativo di separare oggettivamente tutti i tipi di giochi d'azzardo, dalle slot machines alle scommesse sportive, da altri tipi di investimento è illusorio".

La decisione di vietare l’uno o l’altro tipo di attività deve essere basata su un'analisi minuziosa dei costi e dei profitti. L’industria di giochi d’azzardo deve essere regolata allo stesso modo di altre attività, senza guardare le argomentazioni pretenziosi e contraddittori della morale, o come risultato di discriminazione nei confronti dell’una o l’altra classe sociale.

Attualmente negli Stati Uniti la classe povera subisce le discriminazioni e ha meno libertà. La democrazia è un mito. I mercati aperti gratuiti sono un mito. Ricchi e potenti, che in ogni società fanno soltanto l'uno percento, scrivono le leggi per sé stessi. Questo è spiegato nel libro "Non credete a tutto ciò che vedete o sentite."Ecco alcune citazioni:

  • "Anche se negli ultimi trenta anni, i governi hanno permesso molti tipi di giochi d'azzardo, la recente campagna contro i giochi d'azzardo su Internet dimostra che questa liberalizzazione non riflette i nuovi impegni di regolamentare i giochi d'azzardo nello stesso modo come le altre attività identiche. Invece, la liberalizzazione dei giochi d'azzardo riflette soltanto l’impegno di legalizzare quei giochi che sono economicamente redditizi per le autorità statali e federali. Mentre i giochi d’azzardo online non sono vantaggiosi a questi regolatori, per questo motivo non sono legalizzati. Inoltre, i regolatori non solo affermano che i giochi d'azzardo non devono essere autorizzati, ma fanno anche appello agli argomenti moralistici e non riconoscono che questi stessi argomenti sono altretanto validi per l’attività delle case da gioco tradizionali, la legalizzazione delle quali loro hanno votato”.
  • "È significativo che nonostante l'investimento online ha lo stesso potenziale per l'atteggiamento negativo che i giochi d'azzardo, tuttavia l’investimento online è stato accettato e veine addirittura promosso come un modo nuovo di investire, sia razionalmente, sia irrazionalmente, ai mercati dei capitali. Basandosi sul concetto che le attività online non devono essere regolate in modo diverso rispetto alle attività fisiche solo perchè vengono effettuate tramite Internet, SEC ha deciso di non limitare l’investimento online. Similmente, i giochi online devono essere regolati allo stesso modo che i casinò fisici”.

Così, a suo tempo il governo americano riteneva il lavoro con le opzioni commerciali un gioco d’azzardo e lo proibiva, ma ha fatto un'eccezione per questo strumento finanziario all’approvazione della legge contro i giochi d’azzardo online UIGEA. Inoltre il governo considerava il gioco d'azzardo anche i futures, li ha vietato a suo tempo, ma poi ha legalizzato, affinché gli agricoltori possano essere coperti.

Inoltre, il rapporto della Boston University spiega che anche l'attività assicurativa è un gioco d'azzardo. Eppure, ha sempre gli stessi tre fattori che si distinguono nel caso in cui l'attività è classificata come il gioco d'azzardo: Aliquota, Occasione, Utile o perdita.

In base ai tre fattori citati sopra, la Spagna ha rischiato di mandare tre navi alla ricerca di un mondo nuovo. Le società petrolifere e minerarie sono i più grossi giocatori. Corrono il rischio di milioni di dollari ogni volta che perforano il pozzo. A volte perdono, a volte vincono. Anche tutti gli imprenditori sono giocatori. Investono tutto quello che hanno, o addirittura prendono un mutuo con la speranza che la loro attività sarà compensata, e molti perdono tutto. Qualsiasi business è un giocatore.Così, la maggior parte delle persone non capisce che i giochi d'azzardo non sono amorali, come alcuni pensano, e la stragrande maggioranza delle persone sono i giocatori in modo regolare. La definizione del "gioco d'azzardo" nella società moderna è diventata molto limitata e comprende principalmente le attività che noi associamo con i casinò.

In realtà, ci sono molte attività che sono sempre i giochi d'azzardo, ma per la società sono state selettivamente portate fuori dalla categoria di "giochi d’azzardo". Hanno semplicemente rinominato, in modo simile a come i segretari sono stati chiamati "assistente amministrativo", i camerieri - "servers”, mentre gli addetti alle pulizie – “cleaning manager” oppure " office manager per l’estetica." Invece di chiamarsi "giocatori", le persone preferiscono essere chiamate "imprenditore", "venture capitalist", "business angel". I nomi sono diversi, ma l'essenza è sempre la stessa.

Ipocrisia del governo degli Stati Uniti

Leggiamo i ritagli dai giornali americani:

  • "Dopo che l’Organizzazione Mondiale del Commercio ha deliberato che gli Stati Uniti hanno violato le regole del commercio quando hanno vietato l’attività degli operatori di gioco online americani sotto la giurisdizione di Antigua, gli USA hanno ritirato i propri impegni assunti nell'ambito dell'OMC nei confronti di commercio libero in questa area di gioco. In precedenza, l'Unione Europea e molti altri paesi, tra cui Giappone, Canada e Australia hanno deciso di accettare il risarcimento da parte degli Stati Uniti per il divieto di accesso al loro mercato”.
  • "È giunto il momento per gli Stati Uniti di finire le sue pratiche ipocrite che sono discriminatorie nei confronti degli operatori di gioco online stranieri, consentendo solo gli operatori statunitensi ad accettare scommesse in alcuni tipi di gioco d'azzardo”.
  • "Le leggi statunitensi sui giochi d'azzardo online e il loro rispetto nei confronti alle imprese dell'Unione europea rappresentano un ostacolo per il commercio e contrastano con le norme dell'OMC".
  • "L’ UE dice: gli Stati Uniti devono decidere da soli, qual’è il modo migliore per regolamentare i giochi d'azzardo nell’Internet al suo mercato, ma questo deve essere fatto nel pieno rispetto dei loro impegni nel quadro dell'OMC ".

Antigua esige sanzioni commerciali contro gli Stati Uniti:

  • "Antigua ha chiesto l'OMC di imporre sanzioni contro gli Stati Uniti per aver ignorato la decisione dell'OMC sulla violazione dalla parte degli Stati Uniti delle regole di commercio nel quadro dell'OMC. Il governo di Antigua ha comunicato che chiederà all'Organizzazione mondiale del commercio il risarcimento per un totale di circa $3,4 miliardi all'anno".

Che cosa vediamo? Il governo degli Stati Uniti viola le leggi dell’OMC per il proprio profitto, con il pretesto degli interessi dei consumatori dei servizi degli stabilimenti di gioco d'azzardo online.

Investire nelle società di giochi d’azzardo online

Molte persone sostengono che a loro non piace il gioco d'azzardo. Tuttavia, milioni di persone ormai da un po’ fanno regolarmente investimenti nelle società di giochi d'azzardo. Questo è l’elenco delle società di giochi d'azzardo online le cui azioni milioni di investitori acquistano direttamente o indirettamente tramite fondi comuni di investimento, fondi pensione o fondi hedge:

Pinnacle, Cryptologic, MGM, Chartwell, Wynn, Las Vegas Sands, Monarch, Multimedia Games, Melco Entertainment, Boyd Gaming, ShuffleMaster, PokerTek, Entertainment Games, Gaming, Asia Entertainment (Hong Kong company), Isle of Capri, Empire Resorts Caesars, Nevada Gold and Casinos, Entertainment Gaming Asia e molti altri.

Ma come si fa con questo? Il governo degli Stati Uniti con una mano incoraggia lo sviluppo delle società di giochi d’azzardo online, mentre con l'altra vieta la loro attività. Dov’è la logica?

Riciclaggio di denaro

Il governo degli Stati Uniti si lamenta che la gente ricicla il denaro sui siti di giochi d’azzardo. Noi non giustifichiamo il riciclaggio di denaro sporco. Tuttavia, la lotta contro il riciclaggio di denaro non deve essere motivata dal denaro stesso.Se il paese sta perdendo soldi, allora sì, è una lotta contro il riciclaggio di denaro. Se invece il paese prende i soldi, non è una lotta.

Secondo i dati di CalvinAyre.com, il mercato globale dei giochi d'azzardo online genera $30 miliardi del reddito lordo. Mentre secondo MarketWatch.com, la Banca popolare di Cina (PBC) ha annunciato al mondo che i funzionari corrotti della Cina hanno rubato $123 700 000 000, che è quattro volte superiore al reddito dal gioco d'azzardo online. Ma dove viene riciclato questo denaro? - certamente, in USA, Canada, Australia e Europa. "La Banca popolare di Cina nella sua relazione ha comunicato che si prevede una collaborazione più stretta con i governi stranieri con lo scopo di bloccare i funzionari alla fuga con il denaro rubato”. Ma invece di lottare contro il riciclaggio di denaro dalla parte dei funzionari cinesi corrotti, USA e altri paesi li salutano e danno il benvenuto offrendo i visti di soggiorno, se hanno una somma determinata di denaro. Molti immobili costosi e d’elite in Australia, Canada e Stati Uniti sono stati recentemente acquistati dai cinesi. Ecco che lotta contro il riciclaggio di denaro si sta realmente effettuando.

Non credete a tutto ciò che vedete o sentite

La gente si lamenta del che gli utenti dei casinò online d’azzardo possono perdere troppi soldi. Forse tale problema esiste, eppure milioni di americani hanno perso molto più soldi nel settore immobiliare e al mercato azionario. Non si può assolutamente paragonare queste perdite. Se queste autorità morali sedicenti sono preoccupate del fatto che gli altri perdono soldi, devono vietare alle persone di acquistare attivi d’investimento o azioni. Dovrebbero inoltre vietare milioni di imprenditori, perché ogni anno, la maggior parte di loro perde il proprio business. Devono in generale vietare iniziare i business nuovi: perché conforme alle statistiche, il 90% di loro si rovineranno lo stesso! Milioni di operatori finanziari, speculatori di casa, imprenditori e titolari di aziende stanno perdendo soldi (e fanno soldi!) proprio in questo momento. Proteggeteli! Vietateli!

E ora vediamo chi ci proibisce di “sfruconarci il naso”. Uno degli oppositori dei giochi d'azzardo online, che ci assicura di preoccuparsi delle altre persone che stanno perdendo troppi soldi, è Sheldon Adelson, il direttore generale della società Las Vegas Sands. Ecco una citazione da Forbes:

“Sheldon Adelson, il quinto uomo più ricco degli Stati Uniti grazie ai suoi ampi [terrestri]holding di casinò, inoltre è anche uno dei maggiori donatori politici. L'uomo che ha assunto un esercito intero di avvocati e lobbisti a Washington e alle capitali degli stati, ha raccontato a Forbes, che "spenderà quanto sarà necessario" per fermare i giochi d'azzardo online in America. Il suo gruppo di tutela dei diritti umani - Coalizione per fermare i giochi d'azzardo su Internet - sta lavorando per ottenere la firma del Procuratore generale dello Stato sulla petizione contro i giochi d'azzardo online. Ha assunto l'ex governatore di New York George Pataki, l'ex senatore dell'Arkansas Blanche Lincoln e l'ex sindaco di Denver Wellington Webb, perché facciano sforzi di lobby. Ma se sono pagati da Anderson, allora come ci può essere fiducia nelle loro parole? Certamente, la gente comune, mal informata penserà che Pataki, Lincoln e Webb lo dicono secondo le loro convinzioni morali e si preoccupano veramente dei giocatori. Ma in realtà, dicono quello che gli indica il portafoglio di Sheldon Adelson. Secondo i dati di Huffington Post, il reddito medio del dirigente di un gruppo lobby negli Stati Uniti è pari a $1 930 000. Questo soldi è una goccia nel mare per Adelson. Ma per una tale cifra potete costringere la gente a dire o fare qualsiasi cosa. Alcuni sono anche disposti a vendere i loro reni o a uccidere per molto meno.

Conforme alle informazioni di NY Daily News, lo stipendio del governatore dello stato di New York è pari a $179 000. Secondo voi Pataki come lobbista per $1 930 000 farà di meno o di più di quando era governatore e prendeva $179 000? È una domanda stupida, ovviamente... Le persone che credono veramente in qualcosa, lo faranno gratuitamente. Alcuni di loro sono anche disposti ad andare in prigione o addirittura morire per le loro convinzioni. Se questi lobbisti davvero credono in ciò che predicano, allora vediamo come predicheranno, se non gli si pagherà nulla”.

Suona fantastico, vero? L'uomo che ha fatto miliardi di dollari sulle persone che hanno giocato nel suo casinò si preoccupa del fatto che gli utenti dei casinò online possono perdere troppi soldi! Allora perché vuole fermare i giochi d’azzardo on-line? Forse ha visto che cosa ha fatto l’Internet con molti business a terra, con case editrici, giornali, film e così via? Forse i suoi esperti ritengono che i giochi d'azzardo nei casinò terrestri avranno lo stesso destino? Forse è più preoccupato che lui stesso può perdere troppi soldi, e non gli utenti dei casinò online possono perdere troppi soldi?

Si lamentano che i minorenni possono giocare al casinò online. Non lo giustifichiamo, ma gli adolescenti spendono più soldi in abbigliamento, divertimenti, automobili e birra che in giochi d'azzardo. Inoltre, esiste il software che permette ai genitori di controllare quello che i loro figli fanno nell’Internet. Inoltre, ci sono altre cose che sono potenzialmente molto più dannose per i minorenni, ma non sono proibite: alcol, coltelli, farmaci su ricetta, aghi, sostanze chimiche tossiche e la violenza in televisione (sopratutto nelle notizie). Tutto questo si può trovare in qualsiasi casa. Se i genitori non possono fidarsi dei propri figli e trattenerli dai giochi d'azzardo online, allora come fanno a tenere in casa tutte quelle cose mortali? Avete mai sentito una storia orribile di un minorenne che si è trovato sul sito dei giochi d'azzardo online? E quante storie avete sentito di adolescenti che hanno preso la macchina del padre per fare un giro e hanno fatto l’incidente? Gli adolescenti costantemente, ogni anno si ammazzano e ammazzano migliaia di persone in incidenti stradali. Perché queste autorità morali sedicenti non fanno pressione per un divieto di automobili o detergenti tossici e detersivi con i quali si avvelenano ogni anno tanti bambini?Qual’è la cosa peggiore, quando i minorenni fanno i giochi d’azzardo online o quando muoiono per le cose di vita quotidiana?

In questo mondo non esistono le cose ideali, che non abbiano nessun diffetto. Per esempio, i telefoni cellulari migliorano la qualità di vita, ma distraggono le persone e diventano la causa degli incidenti stradali. Tuttavia i cellulari non vengono vietati. Guidare l’automobile è un'attività utile, ma ha effetti collaterali. Secondo le statistiche, circa 34 000 americani vengono uccisi in incidenti stradali ogni anno. Ma il governo non vieta guidare. E quante persone muoiono per i giochi d’azzardo all’anno? Se è davvero un problema così grosso, perché il governo non potrebbe vietare la lotteria, che è la forma peggiore di gioco d'azzardo? Perché il governo le incentiva?

Come in ogni settore, quando, o il governo degli Stati Uniti, riduce o elimina la concorrenza, creano oligopolio o monopolio. Gli unici che ci soffrono sono i consumatori, perché ottengono meno scelta e prezzi più elevati. Secondo Wikipedia, il 50% dell’incasso lordo delle lotterie di stato va allo stato. Avete mai visto da qualche parte un casinò online con una percentuale di vantaggio di 50% in qualsiasi gioco?!Così la prossima volta che si sentite che qualcuno si preoccupa del fatto che potete perdere tanti soldi in un casinò online, dovete chiedervi: ma si preoccupa veramente di me o pensa ai suoi profitti personali? In realtà, siete oppressi. Le forze che agiscono contro di voi, come AGA o Sheldon Adelson, odiano la concorrenza e vogliono limitare la vostra scelta. Credono di sapere che cosa è meglio per voi. Credono che non siete abbastanza intelligenti per pernsare per sé stessi. Ci sono molte persone come Sheldon Adelson, che stanno facendo pressione per i propri interessi a scapito degli interessi della gente comune. Mentre il governo vi tratta come dei bambini, perché non crede che potete pensare ed assumere responsabilità delle proprie azioni.

E voi che cosa ne pensate, bisogna vietare i giochi d'azzardo?

Rating dei giocatori

33
8.85/10

Комментарии пользователей

Комментарии Комментарии пользователей
5245
10
5245
10
Сортировка:
Scrivi il tuo commento
Сaratteri 0 digitati, minimo 50, massimo 2000
Metti la tua valutazione
La tua valutazione
0/10
Errore di convalida
Verifica che i dati inseriti siano corretti
26 октября 2016
Кто бы и чего не говорил, но запретить игру в казино, не важно в каком - онлайн или рельном, это создать коррупции в этой сфере бизнеса. Любому продавцу известно - человек купит только свою выгоду или свое желание. И человечество за всю свою историю доказало - запретный плод, особенно елси он еще и желаем, более сладок. Так что казино и игры нужно полностью и безоговорочно легализовать, и чем быстрее, тем лучше будет всем (и бизнесу, и простым людям)
6 июня 2015
Легализация азартных  игр принесла бы больше пользы государству и стране в целом. Ведь это принесло бы немало денег в казну. Кроме того, увеличение количества игорных зон, увеличило бы количество рабочих мест, дало бы возможность населению полноценно работать.
28 мая 2015
Желание "...срубить колоссальные деньги" весьма похвально. Но не надо забывать о том, что любое казино (онлайн или офлайн) всегда платят крупные суммы в казну государства. Играть в азартные игры с государством не хочет никто. В чем польза принятого в России закона о запрете азартных игр? Меньше играть стали? Да нет... статистика говорит, что больше. Сколько там зависимых не знает никто. То есть, реально для людей - никакой пользы. Вторая часть этого вопроса: а государству что? Тоже пролет - теперь легальные налоги с казино получает !!!не Россия. А общественное мнение лучше бы обратилось в сторону образования.
27 мая 2015
+1
+1
Действительно, проблема эта существует и одним запретом её вряд ли разрешишь... Тем более, что здесь крутятся огромные деньги. Поэтому человек должен сам определить, как ему поступать, где и когда ему необходимо остановиться, чтобы не переступить ту грань... Правда, не у всех это получается... Но хотелось бы пожелать людям, пытающимся поймать птицу счастья, благоразумия, понимания возможной неудачи и умения вовремя остановиться!!!
11 апреля 2015
-1
-1
Есть люди азартные, а есть те у кого азартные игры не вызывают зависимости, поэтому все зависит от определенного человека. Пока существует спрос на удачу, желание срубить колоссальные деньги испытав фортуну, столько и будет существовать игорный бизнес.
23 февраля 2015
Ну как, скажите как вы полностью сможете запретить азартные игры, ведь они давно стали неотьемлимой частью нашей жизни! И к тому же давно известо что запретный плод слатдок!
14 февраля 2015
Полностью согласен, что умение и скилл игрока в азартных играх имеют решающее значение при достижении положительного результата. Просчитывать карточные комбинации без знаний нельзя.
14 февраля 2015
+1
+1
Люди играли всегда и будут играть. С запретом государство только теряет поступления в бюджет, так как все равно игроки будут находить лазейки и играть в интернете или зарубежом.
29 января 2015
+1
+1
Запрещать азартные игры безсмысленно, это все равно, что боротся с ветряными мельницами, ни чего с этого не выйдет. Вот запретили казино, они, что пропали, нет, ушли просто в тень, а из этого страдает бюджет страны. Человек должен сам принимать решение, стоит ему играть ли нет.
28 января 2015
+1
+1
Азартная игра - это выбор лично каждого человека. Мы живемь в демократичеом мире и должны сами выбирать чего мы хотим, а чего нет. Да, нужны законные границы развития игорного бизнеса, возможно нужны ограничения, но не более того. Игорный бизнес приносит как интерес, так и деньги людям и он имеет шанс на жизнь!